Categoria: Autori

Bloggami2020

Bloggami2020.  Il libro del concorso SenzaBarcode. Presto nelle librerie e negli store online i racconti emergenti. Edito da CTL Edizioni apre la nuova collana SenzaBarcode.

Bloggami2020
Bloggami2020

 

 

“È per me un onore annunciare l’imminente uscita del libro Bloggami2020 edito da CTL Editore Livorno, la Casa Editrice guidata da Nino Bozzi. Con questo primo volume non solo diamo ufficialmente il via alla nostra nuova collana editoriale, ma finalmente concretizziamo i racconti, vincitori e qualificati, del concorso Bloggami che l’associazione SenzaBarcode ha indetto nel 2020” esordisce così Sheyla Bobba, presidente della no profit culturale.

Bloggami era il concorso letterario proposto per lo scorso anno, gratuito per tutti gli iscritti all’associazione, erano ammessi racconti brevi di minimo 900 e massimo 1000 parole. Il volume, già prenotabile facendone richiesta a info@senzabarcode.it e presto disponibile in tutti gli store online e nelle librerie, si apre con i racconti delle prime tre classificate, Sabrina Mills, Valentina Peracchia e Michela Iania. Trovano posto poi tutti i finalisti e si conclude con tre racconti fuori concorso. Il primo di Elena Genero Santoro, iscritta da anni all’associazione SenzaBarcode e apprezzata scrittrice. Emanuela Fatilli membro del direttivo, speaker e autrice e la stessa Bobba, che va a chiudere questa prima opera.

“In questo modo portiamo a compimento uno dei nostri obiettivi statutari che è la promozione degli autori emergenti, lo stesso si ripeterà con Bloggami2021” conclude Sheyla. Partecipare alla nuova edizione è semplice, basta collegarsi al sito associazione.senzabarcode.it e cliccare su ConcorsiSogno è l’incipit per quello letterario e pure per ArtéLibertà il contest per arti visive.

Acquistando direttamente da CTL edizione si può pagare in contrasegno e con spese di spedizioni gratuite.

 

Categories: Autori

Laura Mancini

I libri di Laura Mancini, nella collana editoriale SenzaBarcode. Prossimamente. Nel 2021 con CTL Edizioni.

I libri di Laura Mancini, nella collana editoriale SenzaBarcode.

Una compagnia teatrale amatoriale; la forte attrazione che nasce tra una coppia di attori, complice la magia di un tango argentino che i due devono
ballare sul palco. Dafne e Andrea vengono da due mondi estremamente diversi ma scelgono di abbandonarsi alle emozioni e ignorare il divario che c’è tra le loro esistenze e che forse si potrebbe superare comunicando.

Nella loro breve storia appassionata, però, la comunicazione è spesso filtrata ed è fatta di sguardi, di segreti e mezze verità, di impressioni di sé che si vogliono dare e non corrispondono alla realtà che si ha dentro. Messaggi su WhatsApp e poesie sostituiscono il dialogo aperto. “Rose scarlatte” è un diario che mostra un solo punto di vista, quello della protagonista, una ragazza socievole e curiosa della vita ma ancora piuttosto inesperta e legata ai valori tradizionali appresi in famiglia. Dafne, concluso il rapporto un po’ infantile col suo ragazzo, si avventura nella relazione con un uomo affascinante, più adulto e molto lontano dal suo mondo semplice.

La narrazione diviene spunto per riflessioni più ampie e profonde sul significato dell’amore, delle amicizie, della vita, del destino. È davvero possibile credere in questa esistenza, fatta di emozioni fugaci e illusorie?

Acquistabile dal sito dell’Editore, senza costi aggiuntivi e senza spese di spedizione.

 


BIO: Laura Mancini è laureata in Lingue, ha ottenuto l’iscrizione all’Ordine dei Giornalisti nel 2006 e svolto attività come collaboratrice e caporedattrice di numerose testate italiane e straniere. Tra il 2003 e il 2010 ha pubblicato poesie, racconti brevi e racconti di viaggio per diversi editori. Dopo molti anni di esperienza tra quotidiani, mensili e riviste online, nel 2019 ha abbandonato il giornalismo per cimentarsi nell’attività di blogger e copywriter e tornare a dedicarsi alla narrativa. Con CTL Editore ha già pubblicato nel 2020 il saggio L’italiano egli italiani nell’era di Instagram: i neologismi legati al mondo degli influencer, nella collana Nino Bozzi.

Categories: Autori

Andrea Barricelli

I libri di Andrea Barricelli, nella collana editoriale SenzaBarcode. Nel 2019 con la Casa Editrice Rupe Mutevole, nel 2021 con CTL Edizioni.

I libri di Andrea Barricelli, nella collana editoriale SenzaBarcode. Nel 2019 con la Casa Editrice Rupe Mutevole, nel 2021 con CTL Edizioni.

 

Troiade

(…) Come avrete già capito, il qui presente scritto non è l’Iliade, il glorioso poema epico composto, secondo la tradizione, da Omero. Anzi, a dire la verità il poveretto (per chi non l’avesse compreso l’orbo der cefalo) stava anche tentando di declamare la sua opera immortale, ma uno sgradevole personaggio è intervenuto ad interromperlo con fare sgarbato. A questo punto voi vi chiederete di chi si tratti e, naturalmente, è nostro (e usiamolo ‘sto plurale maiestatis, va) interesse rendervi edotti. Tuttavia, prima di poterlo fare, è necessario fare un breve excursus sul luogo ove tale increscioso episodio si è appena svolto.
La scena è la grandiosa città di Troia, così denominata non per strane etimologie indeuropee, bensì per motivi molto più pragmatici, dato che definirla bordello sarebbe equivalso a chiamare Fort Knox banco dei pegni. Tale città era, infatti, uno spaventoso harem, un orrendo luogo di perdizione che era stato oggetto di contesa fra tutte le più grandi potenze del mondo, proprio a causa della… bontà delle sue abitanti, celebri per la loro bellezza e le loro doti neppure troppo nascoste; se ciò non fosse bastato, la sua invidiabile posizione strategica a cavallo fra Europa ed Asia le consentiva di fare da centrale dello spaccio di ogni genere di prodotto moralmente ignobile e pericoloso, da polveri marocchine a funghi indonesiani; non a caso, era anche detta Casino Royale, senza l’accento alla francese sulla O e, va detto, senza neppure 007 (ma probabilmente con qualche sosia di Vesper Lynd). A regnare su tale sconfinato covo di piacere v’era Re Priapo, detto anche U’Mandrillu.

Acquista il libro

 

Dominio e Ribellione – Equilibrio e Cambiamento

Dominio e Ribellione:
Un devastante conflitto nucleare ha riportato l’umanità al Medioevo; dieci anni dopo l’Apocalisse, come è stata definita la tragedia, i sopravvissuti sono ancora divisi in “Dominio”, la fazione che ha dato il via al conflitto e “Ribelli”, che si oppongono come possono allo strapotere degli avversari. La guerra continua attorno alla leggenda che, da qualche parte sulla Terra, esista un Potere in grado di regalare ad una delle fazioni la definitiva vittoria sull’altra…

Equilibrio e Cambiamento:
Venticinque anni dopo gli eventi narrati in Dominio e Ripellione, il mondo vive un’epoca di ritrovata pace; ciò nonostante, ad est, nuove tensioni e vecchi nemici, rimasti a lungo nell’ombra, fanno ritorno e Kyle, accompagnato dall’amico di sempre Kevin e da nuovi alleati, rischia di dover perdere nuovamente  tutto ciò che ama per impedire che la Terra ripiombi nell’incubo della guerra

 

BIO: Andrea Barricelli è nato nel 1990 a Roma, dove vive e lavora come avvocato. Appassionato di storia e letteratura, gestisce dal 2020 un podcast dedicato alla prima sulla Webradio Senzabarcode. Per quanto riguarda la seconda, invece, ha pubblicato un’irriverente parodia dell’Iliade, denominata “Troiade”, con Rupe Mutevole Edizioni, nonché “Dominio e Ribellione” e “Equilibrio e Cambiamento”, editi da CTL Editore nella collana editoriale SenzaBarcode.
Acquista i libri

Categories: Autori

Maria Foffo

I libri di Maria Foffo, nella collana editoriale SenzaBarcode. Prossimamente. Nel 2021 con CTL Edizioni.

I libri di Maria Foffo, nella collana editoriale SenzaBarcode. Nel 2021 con CTL Edizioni.

I libri di Maria Foffo, nella collana editoriale SenzaBarcode. Prossimamente. Nel 2021 con CTL Edizioni.
Nel 2021 con CTL Edizioni.

 

Letizia scrive il racconto al passato, in prima persona, circa otto anni dopo aver avuto le esperienze narrate, quando è diventata una giovane donna e la società italiana ha manifestato il cambiamento sostanziale avviato negli anni sessanta, quello più generale degli anni settanta, nel mondo occidentale.

La descrizione che Letizia fa di se stessa, del suo mondo e delle persone con le quali instaura rapporti interpersonali, è figlia del suo tempo, delle leggi vigenti per il Diritto di Famiglia, del Sistema Scolastico, prima della Riforma del 1962 e seguenti, nonché della condizione storico-sociale italiana anni sessanta. La ragazza riuscirà a trasformare le sue paure, la sua mancanza d’interesse per l’ambiente circostante, in una nuova consapevolezza che la farà sbocciare come donna. Potrà guardare dalla sua finestra aperta sul futuro, per immergersi nel cambiamento  che i giovani e la società stanno per affrontare. Potrà vivere la sua storia d’amore, contrastata da condizioni oggettive, superate grazie alla consapevolezza e al coraggio acquisiti nel corso della sua esperienza evolutiva.

Acquista il libro


BIO: Maria Foffo è nata a Roma 74 anni fa, dove vive tuttora, nel quartiere di Monteverde. Ha scelto di fare l’insegnante quando aveva già due figli in età scolare, laureandosi in Pedagogia.
Ha insegnato per circa 15 anni nella scuola primaria e, per gli ultimi anni della carriera, nella secondaria superiore come professoressa di lettere.
Oltre all’impegno della famiglia e del lavoro, nel 1992 è entrata ed è rimasta per 11 anni nel Terzo Settore (volontariato) dedicato ai bambini che soffrono, in difesa dei loro diritti. Nel 2001 è stata docente comandata presso una comunità terapeutica per tossicodipendenti fino al 2003. A tutt’oggi continua ad essere impegnata nel sociale insegnando italiano ai migranti con l’Associazione Monteverde Solidale.
Si è sempre definita “aspirante scrittrice” in quanto fin da giovanissima ha scritto poesie, racconti e due romanzi.
Ha pubblicato alcune liriche nell’antologia “Orizzonti letterari” nel 1968 e altre nell’antologia “Poesia verde” per Rizzoli nel 1971.
Tra i 21 e i 23 anni ha scritto una serie di novelle inviate ad alcune riviste femminili, ma nonostante i complimenti per la tecnica narrativa, non sono mai state pubblicate.
Nel 1998 all’età di 52 anni ha scritto il libro “Stelle cadenti”, ma dato l’argomento trattato (Aids pediatrico), è riuscita a pubblicarlo solo nel 2016 con la casa editrice “Albatros”.
Nel 2017 il libro ha partecipato al concorso “Michelangelo Buonarroti” ed stato premiato per la categoria narrativa per ragazzi.
Nel 2018 una sua lirica è apparsa sull’antologia “Poesia, musica ed emozioni” ed. Masolino. Inoltre, ha realizzato una raccolta di poesie ancora inedita, nel 2019 nell’antologia “Amore, cielo, abisso”, ed. Masolino.
Nel 2019, ha ritrovato il manoscritto di un romanzo,”dimenticato” scritto a 21 anni “Una storia come un’altra, primi anni sessanta”, modificato in “Una storia anni sessanta”, che ha trasferito in un file per poterlo pubblicare. Infatti la pubblicazione è imminente. Inoltre ha scritto un altro romanzo semi-autobiografico, ambientato nella seconda metà degli anni sessanta, di cui ha recentemente ultimato la revisione e che proporrà per la pubblicazione. Nel 2020 ha partecipato al concorso “Bloggami2020”, indetto dall’Associazione “SenzaBarcode”, con due racconti, inclusi nel libro-antologia.

Categories: Autori

Germano Zampa

I libri di Germano Zampa, nella collana editoriale SenzaBarcode. Editi dalla Casa Editrice Rupe Mutevole. Anno 2019

I libri di Germano Zampa, nella collana editoriale SenzaBarcode. Editi dalla Casa Editrice Rupe Mutevole. Anno 2019

Casa editrice Rupe Mutevole

 

 

Ci sono giorni lucidi, sono proprio loro ad esserlo, non noi, sarebbero lucidi anche se noi non ci fossimo: se è Estate, si può ben immaginare di essere soli in tutto il palazzo – d’Inverno – invece, ci arrivano attraverso le
pareti le abitudini dei nostri vicini. Estate o Inverno: ci arriva la luce e poi la notte, e dopo di nuovo la luce.
La luce si ritaglia le ombre e le disegna sulle pareti. Nei giorni lucidi il confine della città sembra che si sposti, che si perda tra le montagne o verso il mare… Nei giorni lucidi, la mente, quello che noi chiamiamo mente, quella parte di noi che forse è la mente, si sposta verso quei confini, li percorre in un solo attimo e ritorna presso di noi come un cane disobbediente. Se la mente avesse una temperatura, in quei giorni sarebbe fredda, diciamo spesso “a mente fredda” pensando ad una situazione del tutto differente: una situazione nella quale la mente sta ferma, magari assorta in un solo pensiero, una sola appunto fissazione.
Nei giorni lucidi il fatto è del tutto diverso, la mente è fredda perché ha viaggiato di qua e di là ed è come se si fosse ricoperta di brina o di qualche altra cosa che le somigli. Nei giorni lucidi, gli occhi della mente hanno uno sguardo fermo, freddo e chiaro, vedono, come fossero in primo piano, le cose che negli altri
giorni sono soltanto confuse e sullo sfondo. Il fatto è apparentemente contraddittorio: la mente va qua e là e tuttavia lo sguardo rimane fermo, fisso su quel punto che è il punto focale di tutta la sua attenzione.
Quel cane disobbediente, tuttavia, conosce bene la strada di casa, torna infatti, freddo e bagnato, e si accoccola in un angolo del nostro cervello,  la parte pigra della mente, quella che rimane presso di sé anche nei giorni lucidi, e comincia a parlargli di tutto quello che ha visto là fuori, di tutto, ma in particolare, proprio di quella cosa sulla quale ha fissato la sua lucida attenzione.

Acquista il libro

Categories: Autori

Mario Buyer

I libri di Mario Boyer, nella collana editoriale SenzaBarcode. Editi dalla Casa Editrice Rupe Mutevole. Anno 2019/2020

Casa Editrice Rupe Mutevole

PREFAZIONE di Franco Ottaviano “La crisi del progetto”. Mario Boyer si addentra in questo labirinto tematico. Nel titolo non vi è punto di domanda. Tuttavia molti gli interrogativi che il testo ci pone. L’autore ci soccorre attingendo a molte discipline. Richiami, suggerimenti di percorsi intellettuali. Sullo sfondo, premessa indispensabile, la sua biografia: esperienza sindacale e politica, gli interessi culturali. Un intreccio con un’idea del “progetto” che si collega al pensiero di Heidegger, un modo di essere dell’uomo, che porta alla comprensione delle strutture del mondo. Nessun dubbio. La crisi ci è presente. Complesse le sue radici, le ragioni. Ravvicinate e più lontane nei tempi. Una ricerca ancora tutta da farsi, Mario ne delinea i contorni soggettivi e collettivi. Dell’individuo e della società – mondo. Uno scavare che chiama in causa l’assenza di teoria. Un vuoto. Solo un fondato approccio teoricovaloriale può indagare la crisi, senza il quale impossibile uscirne, o almeno tentare di uscirne. Percorrere quel “cunicolo” indicato. Quegli spiragli di apertura intravisti. Senza adeguati strumenti interpretativi resteremmo nella desertificazione. Smarriti. Inerti. Eppure se manca il/un progetto del cambiamento, quello profondo irreversibile, e non la retorica dei falsi d’annata, altri poteri costruiscono i loro progetti. Nuovi domini, nuove e sottili forme dell’alienazione, dello sfruttamento. È sempre stato così.

Acquista il libro

 

 

 

 

“I sotterranei”: Protagonista della stagione delle grandi mobilitazioni sociali contro la globalizzazione liberista e in difesa della natura e dell’ambiente, Federico ha fallito politicamente e umanamente, il suo sogno è naufragato e la sua vita non ha più un futuro davanti a sé. La drammatica conclusione della sua vicenda umana è così simbolo di un fallimento generazionale collettivo di quella gioventù che si è battuta generosamente per una alternativa di sistema, economica, ambientale e sociale. “Palude”: Siamo nel 2070. Pietro e Bruna, marito e moglie, sono due ricercatori universitari di Storia moderna che dopo anni di impegno intellettuale hanno abbandonato la ricerca e lasciato la città trasferendosi in un podere in vicinanza del mare per dedicarsi all’agricoltura. Li ha determinati a questo cambiamento radicale la convinzione che il mondo si sta avvicinando alla fine della storia umana… “Il cimitero degli uccelli”: La storia di queste tragedie è una critica radicale alla concezione antropocentrica della vita nel Pianeta e alle giustificazioni religiose o razionalistiche cui essa attinge (…) L’uomo non appare in nessuno dei Quadri.

Acquista il libro

Categories: Autori